Il progetto Chiara Granato nasce nel 2018. E si completa entro pochi mesi.

Si tratta di un sito di informazione sulle tecniche di fecondazione assistita praticate dalla Dr.ssa Granato. In realtà, per volere della stessa professionista, si divide in quattro aree dedicate alla consulenza integrata, alla ricerca e formazione, alle tecniche di procreazione e preservazione della fertilità ed, infine, all’area dedicata alle metodiche di prevenzione.

Si è subito compreso che sia la comunicazione istituzionale che la comunicazione commerciale necessitavano della definizione di alcuni elementi cardine che avrebbero condotto l’utente ad identificare immediatamente il brand. Quindi si sono definiti i concetti essenziali (linee contenutistiche), il tono di voce, lo stile linguistico, i colori, i font e gli ulteriori elementi grafici. Successivamente, in coerenza con tale immagine, sono stati realizzati i contenuti successivamente distribuiti sui social.

LA COMUNICAZIONE

La comunicazione è stata orientata, principalmente, a sottolineare le caratteristiche dei servizi offerti e i benefici di affrontare un percorso di PMA con l’ausilio della Dr.ssa Granato.

  1. Assistenza e supporto di una professionista competente ed empatica;
  2. possibilità di essere guidati verso la scelta del percorso più idoneo per le proprie specifiche esigenze;
  3. possibilità di entrare in contatto con il team di professionisti del progetto “Enjoy PMA”.
COMMITTENTE
Il sito www.chiaragranato.it è un CMS di proprietà della Dr.ssa Chiara Granato. Il sito utilizza una piattaforma Wordpress adeguatamente personalizzata. È dotato di un blog già preparato per la pubblicazione con alcuni dei contenuti segnalati in fase di studio preliminare. Per individuare gli argomenti è stato necessario, prima di tutto, identificare problemi o opportunità del potenziale paziente.
METODICA DI LAVORO
La definizione degli argomenti da trattare e dei formati è stata preceduta da una keyword research per individuare “cosa” il potenziale paziente ricerca online e “come” lo cerca. In questo modo si è potuto redigere un calendario editoriale che indicasse la tipologia di contenuti da affrontare per un migliore posizionamento sui motori di ricerca, attraverso, le parole chiave maggiormente in linea con il target di riferimento (SEO Copywriting).